18 giugno 2020 – Nuova area Green per il Camping Village Pino Mare che punta su CrippaConcept per la sostituzione di cinquanta mobile home e la creazione di un’area eco-friendly perfettamente in sintonia con la natura.

Situato a poche centinaia di metri dalla meravigliosa e suggestiva foce del Tagliamento in Friuli Venezia Giulia, su una delle spiagge più belle e amate d’Italia, il Camping Village Pino Mare si distingue per una gestione che è da sempre attenta agli spazi e al comfort per i clienti nel rispetto dell’ambiente. Una delle caratteristiche che lo contraddistingue è infatti l’attenzione che è riposta nell’organizzazione del verde e delle piazzole, che premiano la privacy e permettono alle mobile home di godere di veri e propri giardini privati di ben 80/100 mq ciascuno, circondati da una verde siepe ben curata.

Per la prossima stagione l’impronta eco-friendly che i proprietari hanno voluto dare al camping Village si è concretizzata in un nuovo progetto nel quale noi di CrippaConcept siamo stati coinvolti per la progettazione e realizzazione di nuove maxicaravan che sostituiranno le vecchie strutture, senza andare a modificare la caratteristica tipica di immersione nel verde del campeggio, e attraverso lavori di rinnovamento territoriale a basso impatto ambientale.

Le nuove Mobile Home GREEN

«Per il 2021 è prevista la sostituzione di diverse unità abitative – spiega Lucia Mauro, responsabile del campeggio e presenza storica della struttura da oltre trent’anni – vogliamo creare un’area completamente in sintonia con la natura, che includa mobile home con finiture e design di pregio, con un’attenzione particolare ad ogni singolo dettaglio. Per questo motivo abbiamo scelto CrippaConcept, per l’affidabilità, serietà e per la cura nella realizzazione dimostrata già in altre strutture presenti in campeggio. Abbiamo infatti a disposizione degli ospiti tre tipologie di mobile home dello stesso produttore: Laguna Family, Freedom e Lodge Suite. Tutte molto richieste e amate dai nostri clienti.»

Le nuove si chiameranno Green, principalmente perché la zona in cui verranno collocate è verde e molto alberata, adiacente alla spiaggia… un paradiso! Per l’ubicazione di queste moderne strutture abitative mobili è stata posta grande attenzione al rilevamento topografico e allo studio per l’inserimento senza abbattere alberi e con l’obiettivo di riutilizzo della rete fognaria esistente.

La scelta è ricaduta sulla tipologia NEXT Generation a cui è stata data una dimensione di 8×4 mt così da poter accogliere gli ospiti in un ambiente con ampia superficie, due camere da letto, due bagni e una spaziosa veranda. Come per le altre mobile home realizzate per il Pino Mare, anche queste sono state coibentate nel tetto e nella parete con sughero, e a fine vita ogni singolo elemento che le costituisce sarà riciclabile. Il bianco delle pareti esterne le rende particolarmente riconoscibili, piacevoli nel contesto verde in cui sono collocate oltre ad essere molto eleganti. Un progetto che sicuramente donerà al campeggio un motivo in più per essere scelto.

Simone Mazzucchielli, Responsabile Ricerca e Sviluppo CrippaConcept, aggiunge: «L’obiettivo è stato quello di adattare il nostro modello di mobile home Next Generation, di qualità in termini di spazio – senza dubbio – molto interessante per le famiglie e per le giovani coppie che desiderano connettersi alla natura, senza rinunciare al comfort. Abbiamo lavorato con il Camping Village Pino Mare dopo aver considerato l’ambiente, il comfort della vacanza (come è cambiata da prima rispetto a oggi), e abbiamo applicato materiali totalmente riciclati e riciclabili con un duplice intento: sensibilità sui temi ecologici e comfort. Questi sono i valori di CrippaConcept che possiamo garantire con oltre dieci anni di storia in questo specifico settore della ricettività open-air in mobile home e lodge tent».

Tante le novità di quest’anno

Non solo mobile home al Camping Village Pino Mare, ma anche un ristorante alla carta che serve un menu gourmet di solo pesce, in linea con la vocazione del territorio. Un altro ristorante self service e ben 3 bar in spiaggia. Fiore all’occhiello è il centro wellness con idromassaggi, percorso Kneipp, 2 piscine riscaldate per adulti e bambini, cabine per massaggi, sauna e bagno turco che quest’anno vedrà una nuova partnership con Thalgo, azienda leader per la cosmesi marina.

Al Pino Mare si possono praticare numerose attività sportive e tutte le piscine del campeggio sono riempite con acqua di mare. Una rete di piste ciclabili e percorsi sul territorio, inoltre, assicura il divertimento anche dei ciclisti, sempre più numerosi. Tutte le strutture e gli spazi pubblici del camping Pino Mare, infine, sono prive di ogni barriera architettonica e consentono anche agli ospiti con disabilità di passare una serena villeggiatura.

Nel prossimo futuro verrà installata anche una panchina e-lounge di Repower per consentire la ricarica di biciclette elettriche e di dispositivi elettronici come tablet e smartphone durante una sosta rigenerante.

Tutto ovviamente organizzato e proposto con l’attenzione dovuta alla situazione attuale e alle norme di sicurezza in ambito sanitario. «Per quanto riguarda la sicurezza e in particolare la prevenzione contro il covid-19, stiamo seguendo le linee guida nazionali e regionali e siamo in grado di garantire una vacanza in totale relax e sicurezza a tutti i nostri clienti» conclude Lucia Mauro che ringraziamo per la disponibilità.